A.N.P.I. Vicenza

L’ANPI di Torrebelvicino a Marzabotto

73° COMMEMORAZIONE DELL’ECCIDIO DI MARZABOTTO.
Il Comune di Marzabotto dedica la prima domenica di ottobre di ogni anno, alla commemorazione delle vittime dell’eccidio di Monte Sole. In quei giorni, infatti, di un lontano ottobre 1944, truppe naziste/fasciste salirono in quelle valli e premeditatamente sparsero morte e terrore in ogni angolo di quel territorio.
La tragedia durò tre interminabili giorni e alla fine, le vittime si contarono a decine. Furono oltre ottocento, bambini dai 140 giorni e i 13 anni di vita,oltre agli anziani, donne e parroci inermi. Colpevoli soltanto di essersi trovati sulla stessa strada di soldati saliti la su, solo per uccidere o sorpresi nelle loro case o nelle chiese dove avevano cercato un inutile rifugio.
Da dieci anni la nostra sezione, congiuntamente con il Mandamento ANPI Val Leogra, organizza la trasferta per partecipare solennemente alla commemorazione con una propria delegazione, arricchita dalla saltuaria presenza dei gonfaloni dei Comuni di Torrebelvicino e Valli del Pasubio.
Dal 2013 abbiamo deciso il coinvolgimento all’evento degli studenti delle III° Medie dell’Istituto Comprensivo Statale Monte Pasubio di Torrebelvicino e Valli del Pasubio.
La partecipazione degli studenti, totalmente gratuita, è stata di una ventina circa per ogni trasferta. Entità non trascurabile se pensiamo che siamo in presenza di un giorno festivo, nel quale i ragazzi sono distratti abitualmente da molte e diverse altre attività.
Ad accompagnarli, sempre, alcuni loro insegnanti; ultimamente il professor Dario Tommasi (neo pensionato), le professoresse Romana Calgaro e Felicia Primavera. A loro, a tutto il corpo insegnante, i dirigenti dell’Istituto e non ultima la Signora Preside Professoressa Manuela Scotaccia, il nostro ringraziamento più vivo per la loro fattiva collaborazione.
Non di meno intendiamo dimenticare i ragazzi che hanno volontariamente accettato il nostro invito e i loro genitori che li hanno appoggiati. A tutti loro diciamo: la vostra presenza gratifica il nostro lavoro, nella consapevolezza che dall’esperienza di queste partecipazioni, ne sappiate trarre utili insegnamenti su che cosa è la guerra e quali ignominie produce. Le loro coscienze riceveranno utili indirizzi per essere domani uomini liberi che procedono sulle strade della pacifica convivenza fra i popoli.
Sono queste le ragioni per le quali noi dell’ANPI, intendiamo perseverare nell’organizzare partecipazioni, come appunto Marzabotto,auspicando una sempre maggiore presenza dei nostri giovani studenti.
Infine, alle Amministrazioni Comunali di Torrebelvicino e Valli del Pasubio, indirizziamo un doveroso grazie per la loro vicinanza nel nostro lavoro.

Un cordiale saluto, unitamente a un sincero e Partigiano Ciao, a tutti.

ANPI-TORREBELVICINO
Il Coordinatore
Ionio Cattozzi.
Torrebelvicino li, 05/12/2017

Comments are closed.