Rastrellamento di Granezza

[su_box title="Avviso importante" style="noise" box_color="#C00000" title_color="#FFFFFF" radius="7" class="" id="Covid"]Si raccomanda ai tutti i partecipanti alle manifestazioni dell'ANPI di indossare la mascherina, di mantenere le distanze e di rispettare scrupolosamente le norme per la prevenzione dei contagi da Covid-19.[/su_box] [su_service title="Dove" icon="icon: map-marker" icon_color="#000000"] Granezza [/su_service] [su_service title="Quando" icon="icon: calendar" icon_color="#000000"] mercoledì 6 Settembre 1944 - giovedì 7 Settembre 1944 [/su_service]

Il 6 e 7 settembre 1944 i nazifascisti scatenano un poderoso rastrellamento contro le brigate partigiane “Sette Comuni” e “Mazzini” della futura divisione Monte Ortigara, attestate a Granezza.
Si accendono gli scontri nel Bosco Nero e nelle località vicine. Si registrano una trentina di caduti partigiani.
Muoiono nella battaglia 23 partigiani, tra i quali il vicecomandante della brigata Mazzini Rinaldo Arnaldi “Loris”, medaglia d’oro al valor militare (alla memoria).

[su_service title="Mappa" icon="icon: automobile" icon_color="#000000"]
Sto caricando la mappa ....
[/su_service]