Per Antonio Giuriolo

Antonio Giuriolo

Antonio Giuriolo

Nel 70° della morte di Toni Giuriolo, fervente antifascista, brillante intellettuale, capitano degli alpini, valoroso comandante partigiano caduto in battaglia contro i tedeschi, Medaglia d’Oro al Valor Militare, le Associazioni Provinciali ANPI, C.A.I., A.N.A. e l’ISTREVI hanno concordato una serie di iniziative in suo onore nel corso dell’anno 2014.


La prima, organizzata dal CAI, si è tenuta presso il Patronato Leone XIII di Vicenza il 18 marzo scorso. E’ stata una serata di racconti ed immagini condotta da Francesco Gleria, socio del CAI, e da Antonio Trentin (giornalista, autore del libro “Toni Giuriolo. Un maestro di libertà”).

Pellegrinaggio civile a Malga Fossetta

Pellegrinaggio civile a Malga Fossetta


La seconda, organizzata dall’ISTREVI, si è svolta l’8 giugno 2014. È stato un “pellegrinaggio civile” sui luoghi dell’Altopiano che videro protagonisti della Resistenza “Capitan Toni” e i suoi “Piccoli Maestri”. Per la gran quantità di neve ancora presente, l’itinerario è stato limitato al percorso da Campomuletto a Malga Fossetta, dove è intervenuto il prof. Renato Camurri, seguito dalla rievocazione dei partigiani di Giorgio Spiller, con interpretazione di brani sui Piccoli Maestri da parte di Carlo Presotto e Paola Rossi e musica di Beppe Traversa.

Sindaco Recoaro

L’intervento del sindaco di Recoaro


La terza è stata organizzata dall’ANPI provinciale con la collaborazione delle Sezioni ANPI della Valle dell’Agno e con il patrocinio dei Comuni di Arzignano (luogo di nascita di Giuriolo), Recoaro Terme, Valdagno, Cornedo, Brogliano, Castelgomberto, Trissino e Montecchio Maggiore.
La manifestazione si è tenuta il 20 Luglio 2014 all’Alpe di Campogrosso di Recoaro Terme ove è eretto il Monumento che ricorda il valore di Toni Giuriolo e il suo amore per la montagna. Dopo la deposizione di una corona al monumento e il saluto delle Autorità, il presidente provinciale dell’ANPI, Mario Faggion, ha tenuto il discorso commemorativo.

Carla Poncina e Giorgio Fin

Carla Poncina e Giorgio Fin


Poco dopo, nella vicina Sala Polifunzionale, la Prof.ssa Carla Poncina, direttrice ISTREVI ha tenuto una interessantissima relazione sul tema: “Antonio Giuriolo: un Capitano senza stellette, un Maestro senza cattedra”, con applauditi interventi musicali di Michela Rossato e di Michele Vencato.

La prossima ed ultima iniziativa in programma, curata dal Gruppo Alpini “Giuriolo” della Sezione ANA di Vicenza, avrà luogo in dicembre a Lizzano in Belvedere (BO) sul luogo ove “Toni” è caduto in combattimento il 12 dicembre 1944.