Ordine del giorno n. 2

Ordine del giorno proposto al 16° Congresso Provinciale dalla Sezione ANPI di Magré di Schio, con emendamento della Commissione Politica


DOCUMENTO SUL RISPETTO DELL’ART. 11 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA
Il nostro territorio vicentino subisce purtroppo da anni la presenza di una base U.S.A. insediatasi nell’immediato dopoguerra; ora questa base è stata raddoppiata nonostante la forte contrarietà dei cittadini vicentini ed italiani espressa con più manifestazioni durante questi ultimi anni. Queste due basi, come tante altre nel territorio della nostra Repubblica, sono strumenti offensivi verso altri popoli da dove partono strategie mondiali di guerra.
Chiediamo quindi che l’ANPI Nazionale vigili sul rispetto dell’art. 11 della nostra Costituzione che recita:

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo

Chiediamo quindi che il Parlamento operi per un riesame complessivo estremamente rigoroso ed attento delle missioni militari italiane all’estero affinché sia garantito l’inderogabile rispetto dell’art. 11 della nostra Costituzione e la vocazione di pace dell’Italia.

Chiediamo, inoltre, che si operi a livello nazionale affinché venga ridiscussa la legge sulle servitù militari che impedisce l’uso del territorio della nostra Repubblica ai cittadini e, per quanto riguarda il territorio occupato dalle basi U.S.A., venga annullata, poiché questi sono luoghi del nostro territorio dove non viene assolutamente rispettata la giurisdizione italiana nella sua forma massima: la nostra Costituzione.