A.N.P.I. Vicenza

A Raga Alta muore un padre della Resistenza

Quando
sabato 28 Ottobre 1944

Il 28 ottobre 1944, a Raga Alta di Schio, Pietro Barbieri, “Papà-Battaglia”, classe 1905, costruttore della Resistenza scledense nella direttrice Magrè – Monte Magrè – Civillina si lancia da una finestra del piano superiore della sua casa in fiamme, circondata dai nazifascisti, sparando raffiche di mitra per consentire alla moglie, alla figlia di 6 anni e ad una nipotina di mettersi in salvo. Sacrifica così la sua vita uno dei principali animatori della resistenza scledense. A lui viene dedicata la brigata Barbieri della Divisione Martiri Val Leogra-Garemi. Medaglia d’argento al valor militare (alla memoria).

Mappa
Sto caricando la mappa ....
Vai alla barra degli strumenti