A.N.P.I. Vicenza

Impiccagioni e fucilazioni a Bassano del Grappa

Quando
martedì 26 Settembre 1944

Il 26 settembre 1944, nel corso del devastante rastrellamento che investe il Massiccio del Grappa dal 20 al 28 settembre, nella città di Bassano vengono impiccati agli alberi lungo i viali del Centro 31 partigiani. Altri 16 sono fucilati presso la Caserma “Reatto”.
Bassano, per il contributo dato alla Resistenza unitamente ai paesi del Grappa (171 impiccati, 682 fucilati, 804 deportati, 700 prigionieri, 3270 case incendiate), è decorata di medaglia d’oro al valor militare.

Mappa
Sto caricando la mappa ....
Vai alla barra degli strumenti