A.N.P.I. Vicenza

Categoria: Attualità

Commemorazione dei sette martiri a Valdagno

Valdagno, domenica 8 luglio 2018 Signor vicesindaco, autorità civili e militari, cittadine e cittadini: porgo a voi il mio saluto personale e dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, che ho l’onore di rappresentare. Ringrazio in particolare la sezione di Valdagno per l’invito offertomi a commemorare con voi i “sette martiri” di una città a cui sono molto…

25 Aprile, discontinuità dello stato e attuazione della Costituzione

Giorgio Candeloro, uno dei più importanti storici italiani del Novecento, di formazione gramsciana e partecipe della Resistenza, nel X e nell’XI volumi della sua monumentale “Storia dell’Italia moderna” – recentemente ristampata da Feltrinelli – insuperabile affresco dei processi economici, sociali e politici che hanno interessato il nostro Paese dal Settecento al secondo dopoguerra – colloca…

Attività della sezione ANPI di Vicenza

Nel primo semestre del 2018 la sezione ANPI della città si è impegnata nelle seguenti iniziative (includendo quelle già realizzate e programmate): Tesseramento con l’obiettivo di confermare i 300 tesserati e più del 2017 Commemorazione del partigiano Dino Carta il 13 gennaio 2018 in collaborazione con il Comune di Vicenza; oratore ufficiale: Michele Santuliana Attività…

Successo della mobilitazione contro la “befana fascista”

Attenzione e sostegno all’iniziativa dell’ANPI, insieme a rabbia e indignazione per la provocazione neofascista, sono state le reazioni prevalenti ai presidi davanti agli ospedali di Arzignano, Santorso e Vicenza di stamattina. Tra coloro che hanno ricevuto il volantino e scambiato qualche parola con i rappresentanti dell’Associazione Partigiani c’è stato chi ha espresso consenso e riconoscimento,…

Mai più fascismi

Pubblichiamo l’appello sottoscritto assieme all’ANPI da molte sigle del mondo politico, sindacale e dell’associazionismo. “MAI PIÙ FASCISMI” Appello a tutte le Istituzioni democratiche Noi, cittadine e cittadini democratici, lanciamo questo appello alle Istituzioni repubblicane. Attenzione: qui ed ora c’è una minaccia per la democrazia. Si stanno moltiplicando nel nostro Paese sotto varie sigle organizzazioni neofasciste…